blog

Archivio maggio 2013

27 mag 2013

Il blog di WEF è uno spazio partecipativo dedicato alle imprese

Di Lidia Marongiu

storie davanti al fuoco Fra colleghi che lavorano nel web abbiamo imparato a chiamare i portali come questo di WEF  "piattaforme partecipative": piattaforme perché sono un po' più complesse di un semplice sito; partecipative perché le persone possono appunto partecipare attivamente come autori e non solo come commentatori dei contenuti pubblicati. Spieghiamoci meglio. Il blog, ospitato all'interno della piattaforma WEF e identificato dal colore verde, è lo spazio dove non solo potete leggere storie, notizie e ...

Continua

17 mag 2013

Ti sei già iscritto all’anteprima di WEF? Puoi scegliere tra Ravenna, Forlì e Rimini.

Di Lidia Marongiu

copertina FB_wef Tre giorni e tre città, un vero e proprio tour della Romagna per presentare il progetto WEF nel territorio in cui per la prima volta si sperimenta un modello che integra ricerca, ascolto, partecipazione dal basso per convincere anche i più indecisi che la web economy può essere la leva per far ripartire l'economia italiana. Tre giornate dedicate alla presentazione del programma culturale e delle ricerche WEF, con la partecipazione di Luca ...

Continua

14 mag 2013

Imprenditore e motociclista: la storia di Raleri Srl

Di Livia Bosi

raleri Si sa, è quando le esigenze si sentono in prima persona che arrivano le idee migliori. E questo è quanto successo anche a Raleri Srl, un’azienda della provincia di Bologna nata nel 2008 proprio a partire dalla risoluzione di un problema tecnico riscontrato da uno dei soci alla guida della sua moto. Abbiamo intervistato Francesco Rambaldi, amministratore unico di Raleri, per la ricerca di mercato “Web Runners: 100 imprese italiane 2.0”. ...

Continua

6 mag 2013

La fine della crisi dipende da noi

Di Beppe Giaccardi

Scrive Luca De Biase nel suo editoriale Crossroads su Nova 24 (@Ilsole24ore, domenica 5 maggio 2013): "La conoscenza scientifica come la conoscenza tout court è ormai la fonte principale per la generazione di valore nelle economie post-industriali. La manifattura resta fondamentale per la tenuta sociale delle economie industrializzate, ma il valore si concentra sull'immateriale - la conoscenza, l'immagine, l'informazione, la ricerca, il design - che dà significato ai prodotti. E ...

Continua